I palestinesi fuori dall'ufficio delle Nazioni Unite a Gaza protestano contro l'annessione di Israele

Italian Radio 10 views
I palestinesi hanno protestato contro i piani di annessione di Israele in Cisgiordania.

Organizzata dall'Unione del Comitato del lavoro agricolo nella Striscia di Gaza, la protesta si è svolta davanti all'ufficio dell'UNESCO.

I manifestanti hanno mostrato sostegno per tutti i palestinesi, in particolare gli agricoltori in Cisgiordania.

I palestinesi vogliono il loro diritto al ritorno in patria.

Da quando Israele ha annunciato il suo piano di annettere parti della Cisgiordania occupata, i palestinesi hanno protestato regolarmente, respingendo il cosiddetto accordo del secolo di Washington, che dà il via libera alle annessioni illegali israeliane.

L'annessione di più parti della Cisgiordania non è solo una violazione dei diritti di rimpatrio palestinesi e del diritto internazionale, ma anche una grande perdita di terreni agricoli, che porterà a un declino economico nel settore agricolo e al sostentamento degli agricoltori.

Mentre le Nazioni Unite e gran parte della comunità internazionale condannano il programma di annessione e lo considerano illegale, Israele e gli Stati Uniti contestano ciò. Le Nazioni Unite affermano che una tale mossa minaccerebbe gli sforzi per far avanzare la pace regionale.

I palestinesi considerano il piano di annessione un'evidente negazione dei loro diritti. La gente qui afferma che continuerà a protestare per ricordare alla comunità internazionale la sua responsabilità di lavorare per porre fine all'espansione degli insediamenti illegali in Cisgiordania.

Related

Add Comments